Freeride e Splitboard in Valle d’Aosta – Racconti, spunti, itinerari

Freeride e Splitboard in Valle d’Aosta – Racconti, spunti, itinerari

E’ difficile descrivere l’emozione che provo oggi nel vedere pubblicato il mio primo libro.
Un progetto che si realizza, un sogno che si concretizza dopo tanti anni di scorribande, studio, fatica, soddisfazioni, freddo, attese, rinunce.
E’ un po’ come raggiungere una vetta, anche se l’impegno richiesto, meno fisico ma più mentale, è stato forse più complesso perché certe esperienze vissute vanno metabolizzate.
Pubblicare un libro che parla soprattutto di emozioni, avventure, scoperta sulla neve, sulle montagne di casa è stato possibile grazie ad un fondamentale lavoro di squadra, a tutte le persone che mi hanno aiutato. Vi saranno sicuramente cose da rivedere, imperfezioni, sviste, tutto si può migliorare.
Nel mio piccolo spero di essere riuscito ad alimentare e condividere la magia che vedo nelle nostre belle montagne, quel desiderio di lasciare una traccia sulla neve, ma soprattutto nei nostri ricordi.
Poudzo!
Ettore
Ettore

No Comments

Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Secured By miniOrange